League of Legends - Guida per i principianti

Discussione del 02-07-2014
League of Legends è molto simile a Dota e si ispira a Defense of the Ancients (una mappa di Warcraft 3).
 
Il gameplay è molto semplice: ci sono 2 team composti da 3 o 5 giocatori (in base alla mappa scelta) e ogni team inizierà la partita vicino al proprio "Nexus", che dovrà essere protetto ad ogni costo. Per poter arrivare al Nexus bisognerà distruggere una serie di torri che sbarreranno la strada ai vostri nemici. E' presente una giungla dove poter uccidere mostri minori e guadagnare soldi ed esperienza, oltre che a poter ottenere preziosi "buff" che vi permetteranno di avere dei potenziamenti speciali. C'è un negozio vicino ad ogni Nexus che vi consentirà di comprare armi ed armature, elisir e pozioni. E' possibile sbloccare tramite RP (Riot Points) oppure IP (Influence Points) nuovi Champions e Skins. Inoltre è possibile acquistare le rune che vi permetteranno di rendere i vostri personaggi più forti. Le masteries invece non vanno acquistate ma verranno sbloccate progredendo con i livelli, dove il massimo livello raggiungibile è il 30.
 
Le modalità di gioco sono: tutorial, custom, co-op, normal e ranked.
 
Il tutorial è d'obbligo per chi approda per la prima volta nel gioco. Poi sarà possibile giocare in modalità co-op dove una squadra di persone affronterà una squadra di bot guidati dal pc (in modalità beginner oppure intermediate). E' possibile inoltre fare una custom per giocare con gli amici potendo settare ogni parametro di gioco (es. mappa) ed infine ci sono le normal e le ranked.
 
Nella normal si gioca contro altre persone online ed è possibile giocare in draft pick (ovvero con scelta a turni dei personaggi, come in ranked), mentre la ranked è una partita che potrà essere fatta solo dopo aver raggiunto il livello 30. Nelle ranked esistono delle divisioni, dove ogni giocatore può salire o scendere, rispettivamente in base alle vittorie oppure alle sconfitte.
 
Prima di proseguire:
Ogni Champion è diverso dall'altro, ed ogni Champion ha caratteristiche uniche che lo contraddistinguono. I Champion possono essere AD Melee (danno fisico ravvicinato), AD Carry (Danno fisico a distanza), AP (Danno magico ravvicinato o a distanza in base al Champion scelto), Tank (che si buttano per primi nei Teamfight e possono sostenere molti danni prima di morire), poi ci sono i Jungler (ottimi per 'gankare', ovvero uscire all'improvviso in una lane come top, mid oppure bot, aiutando i compagni ad effettuare una kill), ed infine i Support (che aiutano l'AD-Carry che si trova a bot in fase iniziale, dopodiché supportano l'intero team).
 
I ruoli:
Le prime volte su League of Legends sono le più dure, si muore facilmente e spesso non si capisce cosa si sta sbagliando, quindi è importante mantenere la calma e capire che l'esperienza si acquisisce con il tempo. I consigli che possiamo darvi sono alcuni e vi aiuteranno ad evitare di morire continuamente. Prima di iniziare si definiscono le posizioni, infatti esistono i seguenti ruoli: top, mid, bot, jungler, support.
 
Bot - Generalmente la bot lane è presidiata dall'AD-Carry, che non è altro che un Champion ranged (es. Ezreal, Caitlyn, Miss Fortune, Ashe, Draven, Sivir, ecc...);
Support - In simbiosi con l'AD-Carry, lo supporta in tutto e per tutto. Acquista oggetti che aiutano il team. Esempi di support sono Janna, Taric, Thresh, Blitzcrank, Sona, ecc...;
Mid - A mid di regola va un Champion con proprietà magiche (quindi AP) che può fare sia danno a distanza (es. Veigar, Cassiopeia), sia danno ravvicinato (es. Fizz). Alle volte viene usato un Champion AD (es. Talon) oppure un Tank AP (es. Galio) che si trova molto avvantaggiato stando a mid lane;
Jungler - Il ruolo del Jungler è fondamentale, perché permettere di non togliere esperienza a chi si trova a Top (stando soli si guadagna più exp e quindi si livella più velocemente) ed inoltre può effettuare gank spesso micidiali (es. Top necessita di aiuto, arriva il jungler che permette di aiutarlo o addirittura di uccidere l'avversario);
Top - La top lane guadagna molta esperienza (come il mid) e generalmente è presidiata da un Tank, anche se non necessariamente.
 
Note sul Jungler:
Spesso come jungler viene scelto un personaggio che non consuma mana (quindi senza la barra del mana oppure con la barra dell'energia), consentendo a chi si trova a mid di ottenere il potenziamento del Blue Buff (che abbassa il tempo di cooldown delle spells ed aumenta la rigenerazione del mana). Viene anche fatto l'opposto, ovvero jungler con mana e mid senza mana o con energia.
 
Consiglio:
E importantissimo imparare il 'last-hit' sui minions. I minions (o creeps) sono i piccoli NPC che arrivano nelle lane tutti in fila. Grazie a quelli guadagnerete molti soldi ed esperienza. E' fondamentale saper colpire all'ultimo momento un minions, quando la sua vita si è quasi esaurita. E' sbagliatissimo colpirli furiosamente, perché così facendo li farete avanzare e vi esporrete al Jungler nemico, che non vedrà l'ora di farvi una bella improvvisata!
 
Quando la miglior difesa è l'attacco?
Quando vi trovate contro un Champion che progredendo con i livelli sarà più forte (es. Cho'Gath, Veigar, ecc...) spesso è importante negare la farm al nemico. Quindi lo stile di gioco andrà modificato, cercando di impedirgli di uccidere il maggior numero di minions possibili.
 
Girare da soli... non è un bene!
Occhio ad andare in giro per la mappa da soli... ricordate che il jungler è in agguato e non solo lui! Di regola il support piazza delle 'ward' che sono delle piccole torrette che consentono di vedere entro un certo raggio d'azione chiunque vi si avvicini. Quindi accade che voi pensate di passare indisturbati ma in realtà il nemico vi ha già visto e si sta preparando per una bella imboscata!
 
Difendere la lane a tutti i costi... non saprei...
Spesso alcuni giocatori pur di difendere la propria torre, si fanno anche uccidere. Il problema è che spesso dopo che un giocatore viene ucciso, magari il nemico riesce a distruggere anche la torre e quindi guadagna il doppio dell'esperienza e questo non va bene. Se capite che non potete difendere una torre è bene lasciare che venga distrutta. Se vedete che nella vostra lane l'avversario sta uccidendo più minions di voi e che con il passare del tempo questo divario diventa sempre maggiore, allora è il caso di cercare di farsi distruggere la torre. Così facendo, sarete liberi di andare dove volete e perfino di aiutare i vostri compagni e magari riuscirete ad uccidere anche qualche nemico.